Derattizzazione
derattizzazione: Cooplar applica il regolamento UE sull'uso dei rodenticidi

Dal 1 marzo 2018 in vigore il Regolamento UE 2016/1179

Dal 1 marzo 2018 è entrato ufficialmente in vigore il Regolamento UE 2016/1179 della Commissione Europea del 19 luglio 2016. Di cosa tratta?

 

Il regolamento tratta la nuova classificazione di certe sostanze chimiche pericolose tra le quali alcuni anticoagulanti (Bromadiolone, Difenacoum, Brodifacoum) utilizzati per lo svolgimento dei servizi di derattizzazione  e classificati con la sigla H360D.

Il regolamento stabilisce la classe di tossicità del principio, gli standard di concentrazione consentiti della sostanza e proibisce la vendita e l’utilizzo di precisi rodenticidi (pesticidi disinfestanti utilizzati per il controllo dei roditori) ai privati per uso domestico.

Solo aziende di derattizzazione professionali e certificate, grazie alla formazione ed alle abilitazioni che possiedono, possono e sanno come impiegare certe sostanze - soprattutto a concentrazioni più elevate.

Improvvisarsi "derattizzatori" è altamente pericoloso per le persone (in particolare i bambini), per l’ambiente, per gli animali domestici, per non considerare che i risultati prodotti dal “fai da te” possono essere del tutto inefficaci.

Un impianto professionale di derattizzazione infatti segue un preciso protocollo, si attiene a standard di sicurezza elevatissimi per le persone e per l’ambiente, è sottoposto a costante monitoraggio (livello di rosura della tavoletta esca rodenticida, condizioni degli erogatori, presenza di carcasse) ed i risultati sono riportati in una relazione (report).

 

  • Analizzare l’area interessata dall’infestazione,
  • Conoscere le abitudini ed il comportamento dei roditori,
  • Applicare le normative,
  • Valutare i rischi,
  • Adottare gli opportuni sistemi di protezione,
  • Utilizzare trappole ed erogatori professionali,
  • Attuare le procedure per lo smaltimento delle carcasse,
  • Seguire le misure di sicurezza per lo stoccaggio e la conservazione dei prodotti chimici

sono alcuni dei fattori che certificano la professionalità di un’impresa di derattizzazione.

 

Cooplar applica il Regolamento già dalla data di pubblicazione e pertanto l’ufficializzazione non trova impreparati i nostri tecnici, costantemente aggiornati sulle nuove normative; tutto ciò conferma il nostro livello di professionalità.

Cooplar è certificata UNI EN 16636:2015 "Servizi di gestione e controllo delle infestazioni (Pest Management) - Requisiti e competenze.

Cooplar impresa di servizi nel settore pulizie

Cooplar

Vivremo ambienti di lavoro salubri.

Disinfezione

Valutazione del Rischio Legionellosi

Ispezione e pulizia canalizzazioni aerauliche

Pulizie industriali

Disinfestazione

Igienizzazione

Servizi vari

Contatti

Cooplar - Soc. Coop.

Sede operativa: Piazza della Repubblica, 34 - 41033 CONCORDIA SULLA SECCHIA (MO)
tel.: 0535 40338 - fax: 0535 54196

Sede logistica: Strada Provinciale 8 (via per Mirandola), 84 - 41037 Mirandola (MO)

Newsletter

Rimani aggiornato iscriviti alle nostre newsletter!

Iscriviti